dicembre 20, 2010

Non dimentichiamoci dei selvatici!




La cosa piu importante è non dimenticarsi di loro. Non tanto perchè senza di noi non ce la facciano, anzi, il problema è che non ce la fanno CON noi. Non ce la fanno con la schifezza che respirano (colpa nostra), non ce la fanno senza macchie di alberi (colpa nostra), non ce la fanno tra le macchine, i ruscelli sporchi, i campi pieni di pesticidi e i cacciatori (colpa nostra).
per questo gli dobbiamo una mano..




Allora, potremmo comiciare con l'habitat: basta mettere qualche cespuglio in un angolo del giardino di piante da bacche gradite agli uccelli: Sorbo degli uccellatori, Biancospino, Sambuco, Piracanta.. fanno bacche autunnali colorate e bellissime, e si riempiono di pettirossi e altri uccelli selvatici.
Poi serve qualche nido qua e là, sui rami, o sul muro di casa, se volete vederli da vicino.


E'importante costruirli (o in alternativa acquistarli, anche se sono molto piu belli quelli fatti in casa) diversi: semi aperti con aperture ampie (per i merli), oppure grandi e semichiusi per le cince, piccoli con aperture minuscole per gli uccellini piu piccoli.




Eppoi, riempire le mangiatoie: preparare una miscela con scagliola, girasole, miglio, e semi vari (insalata, radicchi, niger, colza, canapa) e metterli nelle cassettine e nei sifoncini da appendere agli alberi, poi acquistare la palle di grasso per le cince che restano appese agli alberi con le retine. Per ultimo mettere una mangiatoia aperta il pastone da insettivori per i merli, le arachidi e la frutta secca (così arriveranno anche gli scoiattoli), e volendo, di tanto in tanto, qualche vermetto.
Non resta che aspettare, seduti su una panca sotto i cespugli, o dietro al vetro al calduccio, che arrivino gli ospiti!


Ricordo di non dare pane secco che gonfia, hanno bisogno più che altro di calorie e grassi, dati dai semi. Se ci sono gatti nelle vicinanze, è bene mettere a circa un metro da terra, sui pali o sugli alberi dove ci sono i nidi e le mangiatoie, bottiglie di plastica tagliate a imbuto, in modo che il caro gattino non riesca ad arrampicarvisi.

Buon birdwatching!

aggiunta sugli Ungulati Selvatici:

Per quanto riguarda gli ungulati selvatici, mi sono un pò informata sui miei libri e leggendo una tesi americana online: l'alimentazione 'artificiale' è considerata piuttosto deleteria, soprattutto per una questione di assorbimento gastro-intestinale 'in corsa': gli animali non sono abituati ad alimenti ad alto potere energetico, soprattutto quando si comincia ad aiutarli già ad inverno inoltrato.
In effetti consumano di solito alimenti costituiti da fibre (pascolo) e il loro rumine non è in grado di reggere gli insilati o i semi altamente proteici.
La loro riserva corporea di grassi e proteine comincia con l'estate e viene regolarmente esaurita a fine inverno.
Ci ho pensato un pò, e penso che forse potremmo dare loro una mano mettendo del fieno riparato dalle intemperie (quindi praticamente tanta fibra e poco nutrimento) oppure qualche vegetale, come frutta e verdura.


Buon inverno a tutti, animali compresi!

6 commenti:

bludainumeri ha detto...

Il popolo degli anima-li ringrazia ed io sono felice per loro e con loro.

Anonimo ha detto...

Ecco sono un disastro Zia...prendo appunti e vedo di fare le cose come dea comanda!!!!!
avevo sbriciolato delle fette biscottate sul balcone, in un angolino...e ogni giorno mi lagnavo che gli uccellini non venivano a mangiarle!!! Dovevano essere loro a lagnarsi di me sprovveduta!
Messaggio ricevuto, recupero il tutto nei prox giorni!
un bacione one one e grazie, soprattutto da parte degli uccellini della mia zona, disperati per la mia superficialità!!! ghghghgh

Tana

La Zia Artemisia ha detto...

ma quale superficilità Tanina.. il tuo intento vale più di ogni altra cosa! ora che sai come muoverti, sarà senz'altro qualcosa di prezioso per te e per i selvatici!
un abbraccio bambina

la Zia Artemisia

Anonimo ha detto...

Ma che carine quelle casette *.* fatte da te??
Grazie per questi utilissimi consigli, vieterò ai miei di dare ai selvatici pane secco (sbaglio che di conseguenza ho fatto anch'io anche se diffidavo)!

Danae

Mariabei ha detto...

Tantissimi auguri di Buon Natale a te e ai tuoi cari...
Un grande grande abbraccio!

Stef@ ha detto...

un altro post che avevo perso..grazie per i consigli..utilissimi..anch'io aveva pensato di offrire asilo e ristoro ai piccoli amici.. tra l'altro un paio mi fan visita tutte le mattine cinguettando!Peccato che non ho un vero e proprio giardino dove poter godere tutti della natura!..ma ci attrezzeremo!!

bacio
Stefy

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...